Il countdown ha inizio! mancano solo

alla prossima audizione, clicca qui e scopri come

Renata Falcone

Renata Falcone

Docente di Recitazione

Renata Falcone si laurea in Psicologia presso La Sapienza di Roma e prosegue gli studi in Discipline teatrali presso il Dams di Bologna. Contestualmente segue un percorso biennale di teatro e frequenta workshop e laboratori con diversi registi e attori di spicco del panorama teatrale internazionale come Marco Baliani, Babilonia Teatri, Maria Grazia Mandruzzato, Anton Milenin, Cathy Marchand.

Nel 2012 entra nel Collettivo Progetto Antigone, con cui produce “Parole e sassi”, la tragedia di Antigone in un Racconto-Laboratorio per le nuove generazioni, con la Direzione artistica della regista Letizia Quintavalla. Nel 2015 mette in scena, sperimentandosi in qualità di regista e attrice, il monologo teatrale "Quindicimila", sulla storia delle raccoglitrici di olive della piana di Gioia Tauro.

Negli ultimi anni ha collaborato con diversi artisti e realtà teatrali dando vita a performance e spettacoli come Libera i miei nemici, dall’’omonimo romanzo di Rocco Carbone (Compagnia Teatro dei Naviganti 2017), Arché e logos: sinestesia indotta. Spazio in Scena su testi di Stefania Pennacchio e Carla Sanguineti (Maree 2014).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi